Palazzo Valentini

Palazzo Valentini

Le uve di Cabernet Sauvignon a maturità fenolica avanzata coltivate a Calliano nel vigneto "Campi Grandi" dopo un'attenta selezione manuale dei grappoli vengono vinificate in rosso in botti di acciaio inox con prolungato contatto del mosto con le bucce per una ventina di giorni. Ne segue l'affinamento in piccoli carati di rovere nella cantina storica del Palazzo Valentini, da cui prende il nome questo vino.

Ha il carisma della consuetudine, l'autorevolezza dei vini storici e una vitalità dinamica caparbiamente moderna. Seduce in versatilità, ha la forza del Cabernet Sauvignon, vitigno che ne esalta lo stile, rilanciando nell'insieme l'inconfondibile grazia vitivinicola della Cantina Salizzoni.

Vino attento, giustamente equilibrato e immediato protagonista. Vellutato, quasi carezzevole nell'insieme organolettico, con un finale deciso, godibile, quanto coinvolgente. Una struttura magistrale ed una fitta trama variegata, da gustare anche nel tempo.

Di colore rosso rubino intenso, ha profumo ampio e avvolgente di lunga persistenza con richiami di frutta rossa in particolare la ciliegia su sfondo di vaniglia e cacao. Al palato rivela un perfetto equilibrio di morbidezza e acidità con tannini vellutati e dolci, di inflessibile eleganza, caratteristici di questo tipo di vitigno.

Terreno: suolo franco sabbioso argilloso
Uva: 100% cabernet sauvignon
Allevamento: pergola doppia con resa 7 T/ha
Fermentazione: acciaio inox, 20 giorni
Affinamento: barriques, 18 mesi / in bottiglia, 3 mesi